Office +39 06 90258615 | Fax +39 06 90258660info@digitance.groupvia del Giuba, 9, 00199 – Roma
pi.erre.LAB
Cloud e Territorio: la nuova dimensione dell’Avvocato Tecnologico

Cloud e Territorio: la nuova dimensione dell’Avvocato Tecnologico

Pubblicato il Pubblicato in podcast

Ostacolare il cloud vuol dire estinguersi per obsolescenza tecnologica

Oggi lo studio legale è permeato di tecnologia per integrarsi nella società liquida che cambia. Non possiamo prescindere dalla tecnologia per essere al passo coi tempi nella società, non più rinchiusa in confini territoriali.

Fino a ieri le Istituzioni forensi hanno fondano la loro legittimità anche sul loro controllo sul territorio, sulla prossimità, sul perimetro.

L’internet, il cloud, il digitale sono libertà, trasparenza e modernità. Ostacolare il cloud vuol dire estinguersi per obsolescenza tecnologica. Il cloud è già il presente!

 

Cloud e Territorio: la nuova dimensione dell’Avvocato Tecnologico

 

I requisiti per rimanere sul mercato

Tra i requisiti richiesti per l’esercizio della professione l’avere l’uso di locali e avere un’utenza telefonica si pongono in netto contrasto l’evoluzione: il cloud e il voip
Le ultime riforme in atto sono il canto del cigno dell’Avvocatura passata, in via di estinzione. Oggi gli avvocati devono acquisire di corsa skills che fuoriescono dal diritto, per rimanere sul mercato.

 

La tecnica funziona e basta

Dobbiamo cambiare visione. Il filosofo Galimberti ha osservato che La tecnica è per sua natura neutrale, priva di indicazioni etiche e deontologiche per usarla.
La tecnica non è più strumento a nostra disposizione. È diventata l’ambiente fondato su regole di razionalità, efficienza e organizzazione
in cui le esigenze specifiche dell’apparato tecnico subordinano le esigenze proprie dell’uomo. È rivoluzionato il rapporto uomo-tecnica.
È finita l’era dell’uomo pre-tecnologico che agiva in base al senso e ai sentimenti, in cui si riconosceva.
La tecnica non tende allo scopo, non promuove un senso, non apre scenari di salvezza, non redime, non svela verità: la tecnica funziona e basta.

È necessario che accanto alla tecnica si sviluppi al suo fianco anche una nuova etica della tecnologia,
perché la vecchia etica degli avvocati, ancora legata al cartaceo e alla diffidenza/paura del telematico, è diventata patETICA.

Ascolta il PodCast

  • Commenta la puntata o iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato
  • Ascolta #PCTfacile anche su iTunes; Soundcloud e Spreaker
  • Unisci al canale Telegram #PCTfacile
  • Contribuisci alla messa in onda della puntata collegandoti a Paypal oppure finanzia il podcast in crowdfunding su Patreon. Riceverai contenuti in esclusiva della puntate

Francesco ha una lunga esperienza sul tema della digitalizzazione degli studi professionali

Se ti interessa un approfondimento o una consulenza, non indugiare.

Lascia un commento